Notizie

Il razzismo nell’era 2.0

“In che modo la rete riesce ad amplificare il discorso razzista?” è una delle domande che Stefano Pasta si pone nel suo libro ““Razzismi 2.0. Analisi socio-educativa dell’odio on line”, un utile strumento di confronto e dibattito. Continua a leggere…

Surgelati

Nascosti sotto al rimorchio di un camion, rinchiusi in una cella frigorifera, aggrappati al tetto di un treno, a piedi sui sentieri innevati: per varcare via terra la frontiera della Fortezza Europa i migranti scelgono strade pericolosissime, disposti a mettere a rischio la vita pur di raggiungere il loro obiettivo. Continua a leggere…

Le navi dei dannati

La Sea-Watch e la Sea-Eye sono in mare da oltre due settimane. Nessuno vuole i 49 migranti a bordo. Proprio come accadde 80 anni fa con 937 ebrei in fuga dalle persecuzioni naziste Continua a leggere…

Immigrati e reati? Non c’è correlazione, o meglio ce ne sono tante

Più immigrati uguale più reati. Qualunque politico che faccia un affermazione del genere, o che al contrario la neghi risolutamente, sta, per dirlo in maniera educata, effettuando un’ardita semplificazione. Sì, perché non c’è alcuna correlazione tra i due fenomeni. O meglio, ce ne sono diverse e contraddittorie tra di loro. Dipende dal reato e dalla zona del Paese. Continua a leggere…

Sui migranti c’è una strategia della tensione di Diego Motta

La strategia della tensione è studiata a tavolino, si nutre di decisioni improvvise, di blitz non comunicati e (un po’ a sorpresa in questo tempo di parole stentoree) anche di silenzi. Lunghi silenzi. Alla vigilia della presentazione del decreto sui migranti, la vera notizia è che dei «cambiamenti radicali» immaginati dal ministro dell’Interno Matteo Salvini sono a conoscenza praticamente tutti, tranne gli addetti ai lavori Continua a leggere…

Solidarietà, sempre più italiani donano online

Ricerca di Doxa, Rete del dono e Paypal. Nel 2017 il 18% ha utilizzato internet per sostenere onlus o progetti di solidarietà. Il 40% ha utilizzato il suo smartphone. In calo tutte le altre forme con cui si può donare: contanti, sms o bollettini. Il 69% non dona a enti che non permettono di verificare l’esito Continua a leggere…